Tra i sentieri del lago di Santa Croce

passeggiata tra i sentieri del lago di santa croce, ammirando gli appassionati di windsurf e vela

Il lago di Santa Croce è un lago naturale situato in provincia di Belluno, nella zona dell’Alpago, al confine con la provincia di Treviso. Per effetto delle correnti d’aria è uno dei luoghi più ventosi dell’intera provincia e proprio per questo è molto amato dagli appassionati di windsurf, kitesurf e vela.

Da qualche anno a questa parte il lago è stato completamente “rimesso a nuovo” e trasformato in una vera e propria trappola per turisti, specialmente nel periodo estivo. Sono stati ripuliti numerosi sentieri (bellissimo quello che fa il giro del lago) ora percorribili anche a piedi e costruite piccole spiagge per prendere il sole (anche se personalmente credo che fare il bagno sia una mezza follia, considerata sia la temperatura dell’acqua che la profondità). C’è pure una graziosa area pic nic attrezzata di bracieri per cucinare carne o pesce alla griglia (e immaginate il profumino di costicine e salsiccia già alle 11 del mattino) e, importantissimo per me, è consentito l’accesso agli animali.  

Durante il periodo estivo, se ho bisogno di un po’ di pace e tranquillità, il lago di Santa Croce è una delle mie mete preferite: la spiaggia è libera e gratuita, si paga solo il parcheggio (per una giornata intera sono 7 euro) e se avete fame potete gustare qualche buon piatto all’Albergo “Alla Spiaggia” dalla location molto carina, vicinissimo al lago. 

You may also like...

Ehi! Fammi sapere cosa ne pensi